Filiera corilicola

Incontro bilaterale 2023 Unione Europea-Turchia sulle nocciole: intervista a Gianluca Griseri.

Il 20 dicembre scorso si è tenuto, in videoconferenza, l’annuale incontro Ue-Turchia sulle nocciole, a cui hanno preso parte le Organizzazioni dei principali Paesi produttori di nocciole in Europa ovvero l’Italia, la Francia, la Spagna e la Turchia.

In rappresentanza della delegazione Copa-Cogeca, per conto di Confagricoltura, come relatore, ha partecipato all’incontro Giampaolo Rubinaccio, presidente della sezione economica “Frutta in guscio” della Campania, e come auditori Sara Nicola e Gianluca Griseri, rappresentanti di Confagricoltura al Tavolo corilicolo del Mipaaf.

Per  la prima volta l’incontro bilaterale EU e Turchia ha dedicato una intera sezione  alla difesa fitosanitaria. E’ il segnale della crescente difficoltà che i corilicoltori incontrano nel far fronte a vecchie e nuove avversità parassitarie in continua evoluzione.

Abbiamo chiesto a Gianluca Griseri qualche approfondimento per meglio informare i nostri lettori.

Innanzitutto quali sono le finalità di questo importante incontro annuale, che vede coinvolti alcuni dei principali Paesi produttori di nocciole, visto che gli stessi sono di fatto in concorrenza?

E’ un momento di confronto e di scambio di informazioni sull’andamento del comparto del nocciolo a livello internazionale dove vengono presi in esame tutti gli aspetti della filiera produttiva.

Leggi l’articolo completo su NocciolaRE

One thought on “Incontro bilaterale 2023 Unione Europea-Turchia sulle nocciole: intervista a Gianluca Griseri.

  1. MD ha detto:

    Interesante articolo!!! Grazie per condividere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *